Impianto

La nostra struttura produttiva

Per servire al meglio tutti i nostri clienti, abbiamo specializzato i nostri siti produttivi di montaggio e imballaggio per canale: Retail, GDO e Contract. Fa eccezione il sito delle cucine, ad elevato contenuto tecnologico, voluto strategicamente indipendente. Tutto il processo ruota attorno alla lavorazione e produzione di pannelli squadrabordati la cui realizzazione rappresenta il nostro core business storico. Ancora oggi il sito produttivo del pannello squadrabordato è il cuore tecnologico del sistema, con investimenti in innovazione di circa 5 milioni annui.

Al fine di garantire i flussi di produzione per regolarità e quantità, gli impianti sono stati organizzati per lavorare i fogli composti da particelle di legno classe E1 a basso contenuto di formaldeide, 100% pannello ecologico di origine italiana, in macro reparti.

Fabbrica veloce

Realizzazione di codici alto rotanti (make to stock)

Fabbrica flessibile

Realizzazione di codici basso rotanti (make to order)

Fabbrica pezzi speciali

Produzioni fuori misura, campioni e prototipi

Pannelli prefabbricati prodotti

Mobili spediti

Colli prodotti smontati e montati

“Capacità produttiva di una grande azienda, flessibilità e creatività artigianali.”

In ogni reparto vengono effettuate le lavorazioni principali di sezionatura, squadrabordatura, foratura e sagomatura (per gli elementi curvi). Naturalmente per ogni reparto sono previste specifiche procedure di controllo qualità di processo e di prodotto. La specializzazione dei nostri impianti ci consente di associare la capacità produttiva tipica della grande azienda di produzione, con la flessibilità e creatività di una struttura artigianale, anche se con costi coerenti con quelli tipici dell’industria. Gli impianti interni in IMAB Group prevedono anche, oltre alla produzione del semilavorato, reparti e tecnologie per la verniciatura effettuata con materiali ecosostenibili. Il pannello semilavorato, secondo una lista di produzione che si aggiorna quotidianamente, viene inviato alle unità produttive di montaggio e assemblaggio che provvedono a comporre il mobile secondo le specifiche di prodotto definite in fase di progettazione e industrializzazione e a stoccarlo negli appositi centri logistici dedicati per canale. In funzione della logica di prototipazione, montaggio completo o pre-montaggio del mobile, i colli vengono imballati a cartone o con film estensibile a termoretraibile. Molte delle fasi logistiche in uscita sono gestite da magazzini automatici che attraverso software dedicati svolgono le fasi di picking e sorting degli ordini. Questo oltre ad abbattere drasticamente l’errore umano nella fase di prelievo e spedizione (riducendo i tempi complessivi della procedura), consente una significativa diminuzione dei tempi di carico dei vettori in uscita, cosa che contribuisce alla nostra notevole velocità di delivery.